Incontrare la poesia

Incontro con il poeta

Scuole secondarie di secondo grado

Dopo aver letto uno dei due libri di Cristiano Poletti, i ragazzi incontrano il poeta che racconta loro cosa voglia dire fare poesia oggi.

Tra quali libri scegliere

Temporali – confronto con il poeta

I Temporali di Cristiano Poletti, fenomeni naturali desiderati e minacciosi, disegnano un libro maturo e forte, traguardo raggiunto di un lungo cammino poetico ed esistenziale, ma anche punto di svolta e riconoscimento di sé, promessa per il futuro e riscatto. Calata nel vivo dell’esperienza umana, tra ombre del linguaggio e concessione allo stupore, c’è l’idea che la poesia possa ancora e sempre, riprendendo parole di Yves Bonnefoy, farci incontrare le cose e gli esseri del mondo.
Partendo proprio da questo e dalla lettura di Temporali, i ragazzi si confrontano con l’autore sull’importanza della poesia oggi.

Residenza fittizia

La Residenza fittizia di Alessandro Niero è un altro nome per dire viaggio, passaggio, transito. […] E il transito non è soltanto tema, bensì anche e soprattutto densità della parola, forma della parola e del ritmo, che aspirano a liberarsi, a purificarsi dalle scorie, a farsi “semplice dizione, fumo dissolto, dicibile detto” […].

Partendo dalla lettura del libro, i ragazzi si confrontano con l’autore sull’importanza della poesia oggi.

Libellula gentile
Fabio pusterla, il lavoro del poeta

L’omaggio di un poeta a un altro poeta.
Cristiano Poletti con Libellula gentile racconta uno dei più importanti poeti viventi di lingua italiana, Fabio Pusterla e il suo lavoro nell’intervallo tra due libri. Il lavoro di un poeta che è anche prima di tutto insegnante nelle scuole. Il libro è arricchito dal docufilm omonimo del regista Francesco Ferri.
Dopo aver letto il libro e visto il documentario i ragazzi avranno modo di incontrare l’autore per confrontarsi sull’importanza della poesia oggi.

 

DETTAGLI:

Info e iscrizioni: tel. 0229515688 – scuole@marcosymarcos.com

Durata: 2 ore

Costo: una copia del libro a studente, l’insegnante della classe iscritta riceve una copia omaggio.

Al di fuori della Lombardia e del Veneto è richiesta l’iscrizione minima di quattro classi

A quali classi si rivolge

A tutte le classi della scuola secondaria di secondo grado.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

_
Responsive Menu Clicked Image