Disastri

“Ho sentito questa espressione: ‘Cogli l’attimo’.
Facile a dirsi, ma difficile a farsi. Per conto mio, è
un’espressione priva di senso. Effettivamente, non si può esortare
all’impossibile.
Dico questo con piena convinzione, perché ho sperimentato la
cosa su me stesso. Ho provato a cogliere l’attimo, ma non l’ho preso, mi sono solo rotto l’orologio.
Adesso so che non è possibile.”
Vecchie che, per la troppa curiosità, si ribaltano dalla finestra e si sfracellano. Gatti che posano da maggiordomo, cani che si stendono sui fornelli. Tizi che litigano e si sputano in faccia.
O si prendono a colpi di cetrioli. O muoiono di insonnia per paura dei topi. Gente che va a dormire credente e si sveglia atea e, grazie a una semplice operazione aritmetica, scopre
quanto pesa la fede. Personaggi strampalati, parlatori infaticabili, logici illogici, narratori memorabili, voci che, messe insieme, creano un coro acuto e paradossale.
Racconti, frammenti, lampi: si piange dal ridere, si sospira, si vola. Una delle opere più originali e profetiche della narrativa russa del secolo scorso. Illuminata dalla cura e dalla traduzione partecipe e appassionata di Paolo Nori.
Collana: Gli Alianti
Genere: Narrativa
Curatore:
Traduttore: Paolo Nori
Illustratore: Lorenzo Lanzi
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 208
EAN: 9788871685564
Data di uscita: 21/01/11

Acquista e-book su Bookrepublic

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

_
Responsive Menu Clicked Image