Gli artisti della memoria

“Venerdì 9 febbraio 2001. Una gran giornata, grande in senso negativo. Secondo il medico, ho una ‘leggera menomazione cognitiva’. Non suona tanto male, lì per lì, ma in parole più povere vuol dire che mi trovo nella fase iniziale… del Morbo di Alzheimer. Basta il nome, di certe malattie, per mettere paura e l’MdA è una di esse. È una condanna a morte. Lunga e lenta.”
Noel Burun ha una memoria prodigiosa.
Secondo Norval, il suo migliore amico, è addirittura “l’ultimo dei grandi geni del mondo”.
Tuttavia, come molti uomini straordinari, da Rimbaud a Proust, a Stravinsky, Noel soffre di una strana patologia: la sinestesia.
Lettere e numeri si fissano indelebilmente nella sua mente in combinazioni di colori, distraendolo un po’ troppo dalla realtà.
Noel non sarebbe granché socievole, ma nella sua vita, ultimamente, complice il chiacchierato psichiatra Émil Vorta, sono comparsi personaggi eccentrici e fascinosi (e tutti in cura da Vorta): Norval, che coltiva un assurdo progetto di “arte esecutiva”, ovvero sedurre un intero alfabeto di donne.
JJ, che colleziona freddure e barzellette da sbadiglio, ma sa tutto su tutto. E Samira, che tutti e tre bramano, ma che non sa decidersi su chi dei tre amare veramente…
Mentre Noel dispone di un cervello eccezionale, la sua bella madre Stella, una brillante studiosa di storia, il cervello lo sta perdendo. A soli cinquantasei anni, il morbo di Alzheimer le sta rosicchiando la vita.
Per questo, Noel, assieme all’accolita di amici talentosi
Collana: Gli Alianti
Genere: Narrativa
Curatore:
Traduttore:
Illustratore:
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 416
EAN: 9788871684222
Data di uscita: 27/01/05

Start typing and press Enter to search

_
Responsive Menu Clicked Image