Il matrimonio del signor Mississippi

“Questa commedia riguarda lo scabroso destino di tre uomini
che si erano messi in testa chi di cambiare il mondo e chi di salvarlo,
ed ebbero però la crudele sventura d’incontrare una donna
che non poteva venire né cambiata né salvata perché amava solo l’attimo fuggente”.
Un delitto segreto li unisce: decidono di sposarsi davanti a un caffè.
Mississippi è un procuratore di stato con il pallino della Bibbia e delle condanne a morte.
Anastasia una donna bellissima e volubile, “con un enorme consumo di uomini”.
Dal passato riemerge l’amico Saint-Claude, rivoluzionario deluso; ricatta Mississippi minacciandolo di raccontare a tutti che un tempo, insieme, gestivano un bordello.
Ma all’intervallo, quando cala il sipario sul teatrino delle minacce e delle menzogne, un terzo uomo si fa avanti, e cerca di trattenere il pubblico.
È il conte Uebelohe, il personaggio preferito dell’autore, perché è l’unico che “intraprende l’avventura dell’amore”, l’unica “sublime impresa”, “la più grande gloria dell’umanità”.
Peccato che al posto di una Beatrice, o di una Laura, gli tocchi in sorte Anastasia,“eterno presente”, “né cielo né inferno”, “perfetta riproduzione del mondo”.
Collana: Gli Alianti
Genere: Narrativa
Curatore:
Traduttore: Aloisio Rendi
Illustratore: Laura Fanelli
Prezzo: 15,00 €
Pagine: 192
EAN: 9788871688152
Data di uscita: 19/04/18

Start typing and press Enter to search

_
Responsive Menu Clicked Image