L’angolo del mondo

“Chi se ne va, si dice, sente sempre la mancanza di qualcosa. Forse
degli altri. Non conta quanti nuovi amici ti farai. Ti mancherà
sempre qualcuno. Anche nel resto del mondo il cielo è blu, fa caldo,
ci sono il mare e dei begli acquazzoni. Però a quello spazio manca il
tempo. Quello che continua a scorrere senza di te, che scrosta le
pareti, sbiadisce le fotografie e sotterra i vecchietti della casa
all’angolo”.
Davanti agli occhi l’oceano dell’Avana che risplende; nel cuore il peso di una vita che non decolla. Marian insegna all’università, ma tiepidamente; i rapporti sporadici con l’ex marito sono bocconi che non nutrono. È un libro a far scoccare la scintilla: incaricata di scriverne la prefazione, Marian ha incontri tempestosi con Daniel, scrittore vulcanico, seducente e di quindici anni più giovane. Il fuoco che divampa è travolgente, annulla differenza d’età, dubbi, reputazione, appuntamenti mancati. Stesi sul pavimento fresco a bere granita dopo aver fatto l’amore, Daniel e Marian sono vicinissimi, eppure tutto un oceano li separa: l’Atlantico che Daniel le propone di attraversare insieme, con il sogno di un mondo migliore. Marian cammina lungo il Malecón, fra il traffico e le onde, su quella terra che sente sua. Seguire un sogno di superlativi immaginari, un amore sbilenco, o abbracciare la sua Cuba, dissestata eppure splendida di natura e di storia, e trarne la forza per cambiare la realtà presente? Nello scenario memorabile della grande rivoluzione caraibica, una donna guarda negli occhi i suoi fantasmi e ritrova finalmente se stessa.
Collana: Gli Alianti
Genere: Narrativa
Curatore:
Traduttore: Alessandro Oricchio e Francesca Mariottini
Illustratore: Gaia Scarpari
Prezzo: 16,00 €
Pagine: 224
EAN: 9788891687957
Data di uscita: 21/09/20

Start typing and press Enter to search

_
Responsive Menu Clicked Image