This search form (with id 3) does not exist!

L’offesa

“Quando alle otto in punto Ermelinde chiuse il libro, scavallò le gambe e si alzò senza far rumore, non si erano scambiati una parola, neppure il saluto rituale tra due estranei che si sono appena conosciuti. Ma quando si voltò per chiudere la porta, notò che Kurt la stava guardando, e che nei suoi occhi c’era una supplica: ‘Ascoltami’ diceva ‘Parla con me’.”
Il sogno di Kurt Crüwell era semplice: fare il sarto, sposare Rachel e suonare l’organo in chiesa.
Ma è il 1939, in Germania, e Kurt è costretto ad abbandonare tutto per partire al seguito della Sesta armata.
All’inizio non è così dura. Parigi è bella, il suo compito è rammendare divise e fare da autista al capitano Löwitsch.
Il giorno in cui la brutalità nazista si manifesta, cruda e disumana, Kurt reagisce perdendo la sensibilità. Non sente più il freddo, il caldo, il dolore. Anestetizzato e vulnerabile, inabile alla vita, trascorre le sue giornate in un ospedale a picco sul mare.
Potrebbe salvarlo Ermelinde, una nuova vita lontano. Ma il capitano Löwitsch lo convoca a un appuntamento a cui non può sottrarsi.
Collana: Gli Alianti
Genere: Narrativa
Curatore:
Traduttore: Claudia Tarolo
Illustratore: Lorenzo Lanzi
Prezzo: 16,00€
Pagine: 160
EAN: 9788892940512
Data di uscita: 26/01/22
Cerca
Generic filters
Filter by content type
autore
close-link
_
Responsive Menu Clicked Image