This search form (with id 3) does not exist!

Solo una canzone

“Che roba, una donna come Agnese che fa dieci chilometri nella pioggia soltanto per me”.
Il ristorante va a rotoli, e lui non vorrebbe certo farlo andare meglio.
Non ne può delle recensioni crudeli su Google, del mal di piedi, di essere libero solo di martedì.
Comincia a essere stufo anche dell’Ave, la moglie paleontologa che sa sempre tutto, e quando parla sembra un fiume in piena.
A lui basterebbe riuscire a scrivere una canzone, solo una; trovare il ritornello per quella che ha già in testa, che intona nel ristorante di notte, o sull’acqua, tra le gole dei monti, sognando un pubblico che non c’è. E non è per una folla che lui vorrebbe cantare; è destinata ad Agnese, la sua canzone. Se riuscisse a farle venire le carni cappone, potrebbe smettere di vestirsi sempre di nero, potrebbe fare quel che non ha mai fatto, non lo fermerebbe più nessuno.
“Una lingua che, pur appartenendo a quel filone letterario “emiliano” (ndr dei Celati e dei Cavazzoni), rifugge da ogni tentazione manieristica e anzi possiede una vibrante freschezza”
Filippo La Porta, presentazione al Premio Strega 2022

“Ballata gioiosamente straziante come un blues e microromanzo di formazione”.
Filippo La Porta, Robinson – La Repubblica

“Un romanzo picaresco da fermo, di una comicità a tratti scatenata e contagiosa per il lettore, e di una malinconia che si deposita sul fondo appena chiuso il libro”.
Andrea Bajani, TuttoLibri – La Stampa

“Erano anni (quanti?) che non scoppiavo rumorosamente a ridere leggendo un libro…”
Andrea Bajani

“Formidabile, spassoso. Una miniera di monologhi per un attore da fare in teatro”.
Bruno Gambarotta

Collana: Gli Alianti
Genere: Narrativa
Curatore:
Traduttore:
Illustratore: Vendi Vernić
Prezzo: 18,00€
Pagine: 240
EAN: 9788892940406
Data di uscita: 06/10/21
Cerca
Generic filters
Filter by content type
autore
close-link
_
Responsive Menu Clicked Image