Un complicato atto d’amore

“Le cose che non sappiamo di una persona sono quelle che la rendono umana, mi è venuto in mente tornando dai campi, e questo pensiero mi ha resa triste, ma triste in quel modo rassicurante che ha qualche volta la tristezza, quando ci dice bentornato in dodici lingue diverse.”
Nomi cammina sotto la luna. Scrive il suo nome nella terra. Ha sedici anni nel posto sbagliato, un villaggio mennonita ai margini del mondo, e non può né fuggire né restare.
Salta sul tappeto elastico all’alba, con il suo carico di visioni. Sua sorella teatrale e ribelle, piena di musica, che se ne va un mattino, con il furgone rosso, da quel paese in bianco e nero.
Sua madre allegra e sognante che scompare due mesi dopo, senza valigia, senza passaporto.
Nomi si dibatte come un animaletto in trappola.
Fuma, fantastica, piange, sorride; prepara cene in ordine alfabetico.
Si rade i capelli a zero, toglie la maglietta a Travis per baciarlo lentamente, giù alle cave, e fare l’amore in riva al fiume ascoltando Lou Reed e James Taylor.
Non può abbandonare anche lei suo padre, fedele mennonita dolcissimo e triste, che passa le serate a fissare la strada e adora la Bibbia, gli isotopi e Yeats.
Solo un complicato atto d’amore potrà donarle la libertà.
Con la sua scrittura piena di intelligenza e dolcezza, con il suo personalissimo umorismo anche davanti alle situazioni più nere, Miriam Toews dà voce a un personaggio che non ci lascerà mai più.
Collana: Gli Alianti
Genere: Narrativa
Curatore:
Traduttore: Monica Pareschi
Illustratore: Laura Fanelli
Prezzo: 18,00 €
Pagine: 288
EAN: 9788871687827
Data di uscita: 30/03/17

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

_
Responsive Menu Clicked Image