Un metro quadrato di Texas

“Diede un’occhiata circolare all’interno del negozio. Sei clienti. Tre. Presto ne sarebbe rimasto uno soltanto. Tastò la pistola con la mano. Di lì a poco sarebbe stato tempo di…”
Tutti viviamo di aggiustamenti.
 Gli psicologi, gli psicanalisti e… Jack Ritchie lo sanno bene. Situazione standard. Situazione imprevista. Situazione surreale.
 Antefatto, sviluppo, scena madre… sullo sfondo si intravede una possibile soluzione. Un possibile finale.
Ma le cose vanno diversamente. Ogni volta fuori quadro.
 Imprevedibili.
 Come di fronte a un cartone animato con Wile Coyote e il road-runner, non si resiste.
Anche di fronte a una scena vista mille volte. Si vuole andare a rivedere.
Ritchie forza lievemente la realtà, il senso comune.
 Fino a far luce sulla verità a proposito di Jack lo Squartatore.
 Fino a risolvere con mezzo chilo di gelato una condanna. O condannare a vivere fuori prigione un detenuto che non vuole uscire.
Nelle sviste e nei piccoli incagli delle figurine di Ritchie possiamo incappare tutti. Per questo, i suoi racconti fanno sempre centro.
Collana: Altre
Genere: Narrativa
Curatore:
Traduttore: Francesca Giannetto
Illustratore:
Prezzo: 10,00 €
Pagine: 176
EAN: 9788871683133
Data di uscita: 30/03/01

Start typing and press Enter to search

_
Responsive Menu Clicked Image